FOCUS

Siamo telematici … o caporali?

Nei Tribunali dal 30 giugno 2014 vi è l’obbligo del deposito telematico del ricorso per decreto ingiuntivo, nonché degli atti processuali e dei documenti dei difensori delle parti precedentemente costituite (art. 16-bis, co. 4 D.L. n. 179/2012). Dal 30 giugno 2015 tale obbligo è stato esteso alle Corti d’Appello. In tale contesto, la recente ordinanza n. 22320 del 25.09.2017, emessa dalla Sesta Sezione della Suprema Corte, oltre costituire un “richiamo” per gli avvocati, impone una riflessione in ordine alla fruibilità del processo telematico e delle avversioni ad esso opposte da più parti degli operatori del diritto, anche a fronte di una ormai necessaria, auspicabile ed inarrestabile sviluppo del processo, non solo civile, verso la telematizzazione.

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive