RASSEGNA STAMPA

Privacy, il Gdpr dopo sei mesi va a regime

Il peggio sembra essere passato, anche se rimangono aperti alcuni problemi come la costante formazione che deve essere erogata alle molte funzioni che, volenti o nolenti, debbono interloquire con il responsabile aziendale della protezione dei dati personali, o Data protection officer (Dpo). E questo il clima che si respira tra gli avvocati che si occupano di privacy a 6 mesi dall'entrata in vigore del dal Regolamento generale sulla protezione dei dati 2016?679 (Gdpr).

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive