PRIMO PIANO

Buon lavoro

Urgente, si appalesa, ancora, la rivisitazione del nuovo regolamento sull'assistenza. E' necessario intervenire immediatamente per adeguare il regolamento alle nuove realtà ed alle nuove esigenze. Il vecchio Comitato aveva già predisposto una bozza di nuovo regolamento che, per la priorità di altri interventi, non è stato possibile discutere ed approvare. Anche questo dovrà essere un obiettivo primario cui la nuova governance dovrà nell'immediatezza operare.
Poi, improcrastinabile è l'intervento in favore dell'Avvocatura. L'Avvocatura sta attraversando un momento di particolare crisi, esistenziale ed economica e Cassa Forense non può essere insensibile a questa grave problematica. Il Welfare, quindi, deve essere tra le priorità di Cassa Forense attraverso interventi mirati a sostegno della classe. L'anticipazione dei crediti vantati dai colleghi che prestano attività di gratuito patrocinio, i bandi europei aperti anche ai professionisti, vantaggiose convenzioni in favore dei colleghi, sono solo delle ipotesi di lavoro da attenzionare e portare a conclusione senza indugio per dare risposte certe e immediate ai colleghi.
Siamo certi, però, che le adeguate risposte non mancheranno e che i risultati verranno e verranno presto.
Conosciamo l'entusiasmo, lo spirito di servizio, la competenza, la professionalità del Presidente, del Consiglio di Amministrazione e di tutti i Delegati ed attendiamo fiduciosi, assieme alla classe Forense tutta, gli auspicati provvedimenti che, certamente, Cassa Forense non farà mancare.
Rinnoviamo, quindi, gli auguri di buon lavoro, ricordando che Cassa Forense è la fondazione di tutta l'avvocatura che gestisce la Previdenza e l'Assistenza attraverso gli Avvocati ed in favore degli Avvocati.

Il Comitato di Redazione di CF NEWS

 

 

Informazioni aggiuntive