PRIMO PIANO

Il Patrimonio Immobiliare – Il Fondo Cicerone

Nel 2013 Cassa Forense decise di dismettere il patrimonio immobiliare, creando un apposito Fondo, a socio unico e cioè Cassa Forense stessa, a cui conferire il patrimonio esistente e conferire, altresì, la relativa provvista per l’acquisto di ulteriori immobili, individuando, al contempo, un soggetto qualificato, per la relativa gestione.

Il Fondo è stato chiamato “Fondo Cicerone”.

Il Fondo Cicerone è il fondo immobiliare dedicato esclusivamente alla Cassa Forense. Il fondo, istituito a dicembre 2013, è gestito da Fabrica Immobiliare SGR, primario asset manager italiano; Fabrica è infatti risultata aggiudicataria della gara indetta dalla Cassa Forense per la selezione di una SGR cui affidare la gestione del fondo immobiliare con assetallocation paneuropea, che l’Ente può sottoscrivere fino ad 1 miliardo di euro sia mediante liquidità, sia tramite apporto di immobili. L’Asset under management obiettivo, tenuto conto anche della leva bancaria, è di 1,3 miliardi di euro. Gli obiettivi strategici e costitutivi del Fondo, delineati dalla Cassa nel bando di gara, possono così riassumersi:

  • Profilo di rendimento coerente con un basso profilo di rischio:il Fondo punta alla costituzione di un portafoglio di immobili a reddito, in grado di generare rendimenti stabili e prevedibili (componente incomereturn), con un dividendyield stabile nella fase di maturità del Fondo
  • Diversificazione interna alla componente real estatefinalizzata alla stabilizzazione del rendimento. Tale obiettivo verrà perseguito siatramite l’investimento in più assetclass con un diverso grado di sensibilità alle dinamiche macro e micro economiche, sia mediantel’incremento dell’esposizione verso paesi EU persfruttare il non perfetto allineamento dei cicli immobiliari dei diversi mercati (investimenti ex Italia 50% dell’AuM)
  • Liquidità:gli investimenti saranno prevalentemente orientati ad assetclass e mercati più liquidi e dotati di buoni fondamentali
  • Basso rischio debito:il Fondo porrà in atto strategie di indebitamento prudenti (LTV target inferiore al 35%).

Al 31 marzo 2018 il Fondo ha un attivo immobiliare di ca. € 880 Mln(pari al 70% degli investimenti programmati), con un livello di indebitamentopari al 13% circa.L’attivo in gestione obiettivo è pari ad 1,3 Mld €, di cui 1,0 Mld € finanziato tramite equity della Cassa e 0,3 Mld € finanziato tramite debito bancario. Il Fondo è dunque concentrato nell’attività di scouting di ulteriori investimenti per circa € 420 Mln.

Il portafoglio immobiliare è oggi costituito da 40 immobili, di cui:

  • 30 asset già di proprietà della Cassa, apportati nel triennio 2014-2016, a prevalente destinazione residenziale ed uffici. Valore di mercato: 500 mln € circa;
  • 2 asset acquisiti sul mercato italiano utilizzando la liquidità riveniente dalle sottoscrizioni, a prevalente destinazione uffici. Valore di mercato:131 mln € circa;
  • 4 asset acquisitisu primari mercati europei in via indiretta per il tramite della Cicerone Holding BV (società di diritto olandese controllata al 100% dal Fondo) ed aventi prevalente destinazione uffici e retail.Valore di mercato: 250 mln € circa.

Gli investimenti effettuati dal Fondo:

Per conto del Fondo, la SGR ha acquisitouna serie di asset di pregio in via diretta in Italia ed in via indiretta sui principali mercati europei. Target di investimento sono immobili core dalla valenza iconica, interamente locati a tenant solidi ed affidabili, ubicati in posizioni strategiche delle principali città italiane ed europee, di recente costruzione o riqualificazione anche in chiave di prestazioni energetiche.

Qui di seguito vengono riportati schematicamente gli immobili acquistati dal Fondo e, quindi, sostanzialmente di proprietà di Cassa Forense:

fondo cicerone

Entro il 2018 è in programma di definire completamente gli investimenti e, conseguentemente, dall’1 gennaio 2019 la gestione del Fondo sarà a regime.

Il patrimonio immobiliare conseguito da Cassa Forense è produttivo di un consistente investimento; è costituito da immobili di prestigio ubicati nelle principali città italiane ed europee, in zona centrali; è facilmente monetizzabile in qualsiasi momento; conserverà e certamente incrementerà nel tempo il valore investito.

Avv. Santi Gioacchino Geraci - Delagato Cassa Forense

Informazioni aggiuntive