CONVENZIONI / BANDI

Le nuove convenzioni

Convenzione Generali Italia S.p.A. per Polizza RC Professionale

Cassa Forense ha aggiornato la convenzione per la Polizza RC Professionale con Generali Italia S.p.A.. Il testo di polizza ottempera a tutti i requisiti stabiliti dal Decreto Ministeriale del 22.09.2016. In particolare sono comprese in copertura:

  • retroattività illimitata della copertura assicurativa, ultrattività decennale in caso di cessazione dell’attività durante il periodo di efficacia della garanzia, estensione della garanzia anche ai danni non patrimoniali, responsabilità solidale, validità della copertura anche per responsabilità derivante da colpa grave;

  • rinuncia della facoltà di recesso da parte della Compagnia in caso di sinistro;

  • rischio individuato sulla base della forma di attività svolta (individuale o collettiva studio associato o società fra professionisti)

  • massimali minimi da assicurare predefiniti in funzione dell’ammontare del fatturato relativo all'ultimo esercizio chiuso dal professionista ed in funzione della forma con la quale viene svolta l’attività (forma individuale o collettiva).

La nuova Convenzione prevede per gli avvocati d’età inferiore a 35 anni, l’applicazione di un’agevolazione tariffaria di circa il 50% sul premio annuo della polizza. La polizza di Generali Italia comprende inoltre:

  • ultrattività decennale anche in caso di radiazione dall'albo;

  • funzioni di curatore fallimentare, liquidatore giudiziario e commissario giudiziario;

  • procedure esecutive immobiliari.


Sul sito internet della Cassa, nell’area dedicata alla convenzione (link) è riportato il fascicolo informativo contenente le condizioni contrattuali della polizza.

Informazioni aggiuntive